Stage CdS Scienza dei materiali-chimica

Stage per il Corso di Laurea in Scienza dei materiali-chimica - Regole e procedure

 

REGOLE GENERALI SULLO STAGE - STAGE ESTERNI (IN AZIENDA) - STAGE INTERNI (IN DIPARTIMENTO)

 

 

STAGE ESTERNI (IN AZIENDA)

Come contattare l'azienda per concordare lo stage esterno:

  • L'elenco delle aziende che propongono stage può essere consultato su DIR nella sezione intitolata CdS Scienza dei Materiali – Vercelli (Informazioni stage).
  • Le aziende in elenco possono essere contattate rivolgendosi alla sig.ra Rosanna Ruggiero (rosanna.ruggiero@uniupo.it).
  • Gli studenti sono liberi di contattare autonomamente e direttamente altre aziende di loro interesse.
  • In ogni caso, l'azienda deve contattare la sig.ra Rosanna Ruggiero (rosanna.ruggiero@uniupo.it) per stipulare la convenzione tra l'azienda e l'Università (qualora non sia già attiva) e presentare il progetto formativo comprensivo delle date di inizio e fine dello stage.

Procedura per la richiesta di stage esterno:

  • Le richieste di stage vengono approvate all'inizio di ogni mese (tranne agosto) dalla Commissione Didattica.
  • Occorre presentare la propria richiesta, compilando l'apposito modulo, e consegnandolo alla sig.ra Rosanna Ruggiero (rosanna.ruggiero@uniupo.it) e al Prof. Enrico Ferrero (enrico.ferrero@uniupo.it) entro l'ultimo giorno lavorativo del mese precedente
  • La richiesta deve contenere un adeguata descrizione delle attività e degli obiettivi dello stage. 
  • Può essere scritta con il supporto del tutor aziendale.

Requisiti:

  • Per poter iniziare lo stage occorre avere registrato 120 crediti (saranno 110 per gli Studenti immatricolati alla Coorte relativa all’a.a. 2017-18) e aver superato comunque tutti gli esami del primo anno. La Commissione Didattica valuta se l’insieme degli esami superati è sufficiente per iniziare lo stage.

Durata dello stage esterno:

  • Lo stage avrà una durata di esattamente 250 ore salvo riduzioni in due casi:
    • 200 ore per studenti lavoratori;
    • 225 ore per studenti che hanno acquisito 1 CFU mediante attività nel Piano Lauree Scientifiche.
  • Una durata superiore alle 250 deve essere concordata con l'azienda ospitante e comunicata all'Università, per consentire l'estensione della copertura assicurativa.
  • Una durata superiore alle 250 ore non produce crediti aggiuntivi.
  • È necessario che lo svolgimento dello stage non impedisca la frequenza dei corsi del terzo anno

2 Tutor:

  • tutor esterno (o tutor aziendale) -  nominato ed indicato direttamente dall'azienda nel modulo per la richiesta di stage;
  • tutor interno (o relatore) - docente nominato dalla Commissione Didattica.

 

 

STAGE INTERNI (IN DIPARTIMENTO)

Come contattare i docenti per concordare lo stage interno:

Procedura per la richiesta di stage interno:

  • Le richieste di stage interni vengono approvate all'inizio di ogni mese (tranne agosto) dalla Commissione Didattica. 
  • Occorre presentare la propria richiesta, compilando l'apposito modulo e consegnandolo al Prof. Enrico Ferrero (enrico.ferrero@uniupo.it) entro l'ultimo giorno lavorativo del mese precedente.
  • La richiesta deve contenere un'adeguata descrizione delle attività e degli obiettivi dello stage.
  • Può essere scritta con il supporto del docente.

Requisiti:

  • Per poter iniziare lo stage occorre avere registrato 120 crediti (saranno 110 per gli Studenti immatricolati alla Coorte relativa all’a.a. 2017-18) e aver superato comunque tutti gli esami del primo anno. La Commissione Didattica valuta se l’insieme degli esami superati è sufficiente per iniziare lo stage.

Durata dello stage interno:

  • Lo stage avrà una durata di esattamente 250 ore salvo riduzioni in due casi:
    • 200 ore per studenti lavoratori;
    • 225 ore per studenti che hanno acquisito 1 CFU mediante attività nel Piano Lauree Scientifiche.
  • È necessario che lo svolgimento dello stage non impedisca la frequenza dei corsi del terzo anno

Tutor:

  • tutor interno (o relatore) - docente con cui è stato concordato lo stage interno.

 

 

Per gli studenti lavoratori:

Gli studenti lavoratori che intendono effettuare lo stage presso l'Azienda dove sono occupati hanno facoltà di sostituire lo stage con uno studio guidato su argomenti inerenti l’attività lavorativa in coerenza con le tematiche del corso di laurea.