#laculturanonsiferma

Quando: 
01/05/2020

La cultura universitaria vive e cresce grazie allo scambio, al contatto tra le persone, al confronto e alla divulgazione.

Il nostro Ateneo, per chi ne fa parte ma sempre di più per tutta la società, ha sempre voluto essere un luogo di crescita culturale aperta, basata sul confronto costruttivo e partecipato soprattutto prendendo il ruolo di luogo della cultura.

In questi giorni in cui, per convinta responsabilità civica prima che per obbedienza alle ordinanze, una buona parte di questa energia è messa in pausa nelle nostre case, abbiamo accolto in modo forte e convinto l’iniziativa #laculturanonsiferma con l’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria (https://www.culturaesviluppo.it/?cat=1235), che ha iniziato dalla scorsa settimana a proporre eventi alternativi fruibili via web. 

Anche se i luoghi della culturai sono inaccessibili, si può andare controcorrente, non annullare convegni e conferenze ma adoperarsi per continuare a fare crescere, accanto allo studio e alla lettura, anche quella parte di cultura “viva” che questi eventi possono dare.

Sfruttando le potenzialità della comunicazione digitale, inizieremo a diffondere assieme ad ACSAL contenuti culturali su vari temi, attraverso il coinvolgimento dei docenti dell’Università, di colleghi ed esperti con cui siamo in contatto.

Università chiuse ma menti aperte, guardando sempre avanti, perché la cultura non è legata solo e soltanto a luoghi fisici.

#laculturanonsiferma #iorestoacasa #andràtuttobene

Ultimo aggiornamento: 17/03/2020 - 09:07