Laurearsi: come procedere

Buongiorno, le indicazioni che seguono afferiscono agli aspetti amministrativi relativi alla gestione della domanda di laurea, pertanto, per eventuali altre indicazioni, è necessario rivolgersi, per competenza, al docente relatore.

Norme a carattere amministrativo comuni ai laureandi di 1° livello (Lauree TRIENNALI) e di 2° livello (Lauree MAGISTRALI)

A partire dalla sessione straordinaria dell’a.a. 2020/2021 (marzo/aprile 2022), devi presentare la domanda di laurea attraverso il portale Studenti (https://www.studenti.uniupo.it/Home.do) selezionando, nel menù a tendina, la voce “Domanda conseguimento titolo” (tra gli allegati a questa pagina puoi trovare un sintetico VADEMECUM della procedura on-line). Ciò dovrà avvenire tassativamente almeno 1 mese prima della data di laurea.

All’atto della presentazione della stessa via web, il sistema, in automatico, genererà uno IUV d’importo pari a 32,00 euro, corrispondente alle marche da bollo dovute per la domanda di ammissione e per il futuro ritiro della pergamena di laurea.
Tale importo andrà versato tassativamente entro lo stesso termine di scadenza fissato per la presentazione della domanda laurea (almeno 1 mese prima ).
Durante la procedura online, inoltre, dovranno essere allegati i seguenti documenti:

I requisiti amministrativi per poter sostenere la prova finale sono i seguenti:

  • aver superato gli esami previsti dal piano di studi e, per quanto concerne le attività formative che non prevedano un voto in trentesimi (per es. lo stage), aver maturato tutti i cfu ad esse relativi (eccetto ovviamente quelli relativi alla prova finale) tassativamente almeno 15 giorni prima della data di laurea;
  • essere in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi universitari.

 

Norme a carattere amministrativo specifiche per i laureandi di 1° livello

Prima della discussione, dovrai consegnare una copia dell'elaborato al docente Relatore e, previo accordo con esso, eventualmente agli altri componenti della commissione.

 

Norme a carattere amministrativo specifiche per i laureandi di 2° livello

Per conseguire la laurea magistrale devi:

- individuare la materia sulla quale verterà il tuo elaborato e concordare col docente relatore il titolo del lavoro da svolgere con ampio anticipo;

- completare la procedura on-line, laddove ti verrà chiesto di inserire (obbligatorio) la copia in formato pdf dell’elaborato (Tesi) che dovrà essere rigorosamente firmato da te e controfirmato digitalmente o in forma olografa dal relatore. Ti ricordiamo che per la firma digitale il documento dovrà essere salvato in formato PDF\A. Ricorda che la tua domanda sarà approvata dalla Segreteria Studenti solo nel momento in cui avrai confermato che il titolo dell’elaborato sia da considerarsi definitivo e uguale a quello depositato al momento della domanda utilizzando l’apposita spunta (vedi slide esplicative allegate a questa pagina). Tale conferma, che può essere successiva all’inoltro della domanda on line, dovrà avvenire, tassativamente, almeno entro 15 giorni dalla discussione della tesi.

 

Tutorial Presentazione domanda di laurea (online)

********************************************************************************************************************************************************************

ATTENZIONE! Si ribadisce e sottolinea che tutti i termini sopra indicati sono tassativi, quindi non ammettono eccezioni. E' responsabilità degli Studenti organizzare i propri esami e le proprie attività inerenti la prova finale in maniera tale da ottemperare ai termini stessi. Qualora la prova finale/tesi dovesse essere discussa in una sessione successiva a quella per la quale venne presa inizialmente iscrizione, gli interessati, entro i termini sopra previsti, dovranno presentare esclusivamente un nuovo modulo di domanda di laurea pagando la relativa imposta di bollo: il resto della documentazione verrà tenuto valido come acquisito in origine dalla Segreteria Studenti.