Laurea in Scienza dei materiali - chimica

Il corso di studio è ad accesso libero e dura tre anni, a tempo pieno, 4 o 6 anni, se scegli un contratto a tempo parziale. Per ottenere la laurea devi conseguire 180 CFU.

Sede del Dipartimento: Alessandria - Polo didattico: Vercelli.

Competenze iniziali necessarie. Per iscriverti al corso di Laurea in Scienza dei Materiali è necessaria una buona preparazione di base di Matematica, una spiccata attitudine al ragionamento logico e un forte interesse ad approfondire argomenti di Chimica e Fisica.
 

Valutazione delle competenze iniziali. L'accesso al corso di laurea richiede la valutazione di competenze di base specifiche. Il possesso dei requisiti di base per intraprendere il corso di laurea è valutato mediante una prova di valutazione cui devono partecipare tutti gli studenti. L'esito della prova, che non dà diritto a crediti formativi, non preclude la possibilità di immatricolarsi: tuttavia in caso di esito negativo è previsto un percorso obbligatorio di recupero. Sono esonerati dalla prova di accertamento gli studenti che dimostrino di aver già raggiunto i requisiti di base in altre sedi universitarie. Maggiori informazioni sulla valutazione delle competenze iniziali

Obiettivi. I principali obiettivi formativi del corso di laurea in Scienza dei Materiali possono essere così riassunti: conoscenza dei diversi settori della chimica, negli aspetti di base, teorici, sperimentali e applicativi; adeguata preparazione di base nelle discipline matematiche, informatiche e fisiche; capacità di mettere in relazione le conoscenze chimiche specifiche nelle loro relazioni con altre discipline scientifiche e tecniche ed acquisire la consapevolezza delle problematiche dello sviluppo sostenibile; conoscenze di base integrate e sinergiche della chimica e della fisica degli stati condensati e competenze operative e di laboratorio; capacità di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali; competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione; capacità di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro. Il percorso formativo comprende due curricula, uno di tipo chimico e l'altro di tipo fisico, che si differenziano per alcuni corsi al secondo e terzo anno.

Possibili ambiti occupazionali. Attualmente le principali aree di impiego sono presso laboratori di ricerca, di controllo e di analisi; nei settori della sintesi e caratterizzazione di nuovi materiali, della salute, della alimentazione, dell'ambiente e dell'energia e nella conservazione dei beni artistici.

Se sei già iscritto a questo Corso di Studio, o se cerchi maggiori informazioni, visita la pagina del Corso di Studio Triennale in Scienza dei Materiali - Chimica.